Fisso

PREMIUM FIBRA BUSINESS
La Fibra ftth1000 di TIM stabile e sicura,
con le migliori soluzioni digitali. Scopri di più

TIM Premium Fibra Business

Mobile

TIM 5G Power Premium
Fai correre il tuo business, con il 5G di TIM vai alla massima velocità. Scopri di più

TIM 5G Power Premium

Prodotti

IPHONE 14 PRO
Acquista uno dei nuovi iPhone a partire da 29€ al mese, con pagamento a rate e protezione Kasko inclusa. Scopri di più

iPhone 14 Pro

Soluzioni Digitali

GOOGLE WORKSPACE TIM EDITION
Tutto ciò che ti serve per le tue attività lavorative in un unico posto. Scopri di più

Google Workspace TIM Edition

Trattamento dei dati personali

Trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento 2016/679/EU (Regolamento generale sulla protezione dei dati – GDPR)

A decorrere dal 25 maggio si applica il regolamento UE 2016/679 (General Data Protection Regulation – GDPR), pubblicato in data 4/5/2016 sulla Gazzetta Ufficiale della U.E.

 

In relazione ai contratti di servizio in corso, siglati in data precedente e la cui durata ed effetti si protraggono oltre alla data di applicazione del GDPR e in virtù dei quali l’azienda cliente abbia nominato TIM responsabile del trattamento ai sensi del d.lgs 196/2003, a partire dal 25 maggio 2018 TIM adotta le seguenti determinazioni:

 

La nomina di TIM a responsabile del trattamento assume validità legale anche ai sensi del regolamento UE 2016/679, nei limiti temporali previsti dai contratti in corso.
TIM nomina direttamente i propri fornitori responsabili del trattamento in relazione ai trattamenti svolti sui dati personali di cui è titolare l’azienda cliente, previa richiesta di autorizzazione all’azienda cliente stessa.
TIM conserva nel proprio Registro dei trattamenti le informazioni previste dal GDPR e relative al servizio contrattualizzato con l’azienda cliente. La registrazione è mantenuta anche successivamente alla data di cessazione del servizio contrattualizzato.
Nel caso TIM rilevi violazioni di dati personali (c.d. data breach) di cui l’azienda cliente è titolare, TIM ne dà tempestiva segnalazione.
Ove applicabile in relazione al servizio contrattualizzato e nel rispetto dei contratti in corso e delle normative in vigore, TIM fornisce all’azienda cliente il supporto per permettere l’esercizio degli ulteriori diritti previsti dal GDPR da parte delle persone fisiche interessate.
I servizi erogati al cliente in virtù dei contratti in corso sono stati acquisiti da terze parti soggette a stringenti vincoli contrattuali o sviluppati da TIM secondo metodologie già conformi al principio della privacy by design e by default. In particolare, tramite l’applicazione del processo di risk analysis e l’adozione di policy interne di sicurezza e compliance Privacy, TIM ha definito le misure di sicurezza adeguate per la protezione dei dati personali trattati nelle proprie piattaforme. Ad esse si aggiungono, ove applicabile e in relazione al servizio, le misure di sicurezza specifiche per rispondere alle esigenze del cliente e previste dai contratti in corso.
Per i nuovi servizi caratterizzati da una valutazione del rischio significativa, progettati e contrattualizzati successivamente il 25/5/2018, TIM effettua il Privacy Impact Assessment (PIA) previsto dal GDPR che viene messo a disposizione, su richiesta dell’azienda cliente.
TIM tratta i dati personali di cui l’azienda cliente è titolare nei propri data center collocati sul territorio italiano. Solo nei casi previsti dal servizio contrattualizzato, a partire dal 25/5/2018 TIM applica le garanzie previste dal GDPR per il trasferimento extra-EU, previa autorizzazione all’azienda cliente, dei dati personali di cui l’azienda cliente stessa è titolare.
TIM fornisce supporto all’azienda cliente per lo svolgimento delle attività di verifica dei trattamenti svolti da TIM in qualità di responsabile, relativamente ai dati personali di cui è titolare e previo accordo che stabilisca le modalità e i corrispettivi.
I riferimenti del Data Protection Officer del Gruppo TIM sono i seguenti: Recapito: Data Protection Officer, via Gaetano Negri, 1 – 20123 Milano Indirizzo email: dpo.clientibusiness.tim@telecomitalia.it

 

Per l’esecuzione dei contratti relativi a servizi che prevedono il trattamento di dati personali di cui è nominato responsabile dal cliente titolare, TIM si impegna, prima dell’inizio del trattamento, a nominare responsabili i propri subappaltatori/subfornitori utilizzando le medesime istruzioni con le quali è stato nominato dal titolare. O comunque, prevedendo gli stessi obblighi in materia di protezione dei dati contenuti nel contratto, in modo tale che il trattamento soddisfi i requisiti previsti dai commi 2 e 4 dell’art. 28 del GDPR.

 

L’elenco aggiornato dei subappaltatori/subfornitori nominati responsabili è presente qui.

 

Le misure di sicurezza previste in conformità all’art. 32 del GDPR e ad eventuali provvedimenti del Garante Privacy sono indicate ai seguenti indirizzi, suddivise per tipologia di dati definito in ciascuna offerta.